Storia di una camicia di seta – parte seconda

Oddio. Mi metto i guanti e chiamo mio marito in bagno, lui è  più bravo di me con le forbici e anche a interpretare le istruzioni. No, non sto smontando la mia amata camicia macchiata per farne una libreria dell’Ikea. E spero anche che le forbici non servano per farne dei brandelli, che ne so, un mocho per il mio parquet parigino.
Mi dispiace buttarla, vorrei poterla indossare, al costo di metterla macchiata.

Taglio il sacchetto, inzuppo la camicia e altre due magliette di mio figlio in acqua, programmo la lavatrice e…prego.
Guardo l’oblò con terrore: sembra un enorme souvenir dei cinesi, quella specie di boule de neige con il wc net dentro. Lì, a poca distanza da me, dietro un pezzo di vetro e una guarnizione, si sta consumando il fattaccio: sto provando a tingere definitivamente la camicia, di blu scuro.
Ho comprato quei kit fai da te per tingere le mutande del marito, che da bianche sono diventate rosa, finite per sbaglio nel bucato dei colorati.

L’ ansia aumenta. Nell’interpretare le istruzioni in francese antico ho commesso un grosso errore. Ho impostato la centrifuga a 1400 giri. Altro che brandelli per mocho, l’ho condannata a morte! Nella migliore delle ipotesi, la mia camicia di seta diventerà un grazioso vestitino blu per Barbie.

La lavatrice finisce il ciclo, attimi di panico, fiato sospeso. Devo impostare un secondo giro uguale al precedente, al massimo ci posso vestire un playmobil.
Musichetta finale, è ora di stendere. Rullo di tamburi, accensione del phon. Signore e signori, è arrivata la prova finale.

Eccola qui, la mia camicia. Di una taglia normale, qualche tono più scura, un lievissimo alone impercettibile di differenza cromatica. Passa a pieni voti l’esame post-tintura ed è già pronta, nel mio armadio, ad essere indossata per la “quasi” prima volta.

image

Annunci
Contrassegnato da tag , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: